Vecchia Milano, specialità arabe

vecchia_milano


Una vecchia canzone milanese recitava "on bel piatt de busecca con dent i borlòtt, on oss buss cont intorna el risòtt, on litròtt de quel bon cont on bel minestron, fan content ògni milaneson".

Per questo motivo le specialità arabe del Ristorante Vecchia Milano, di viale Gian Galeazzo 25, non possono che incuriosire: com'è possibile? Guardando sul sito ho scoperto che la gestione del locale è libica, e che il locale si propone di mescolare le diverse culture gastronomiche, italiana e araba.

vecchia_milano


Spettacoli di danza del ventre, flamenco, piatti tipici libici, si accompagnano, in un ambiente lussuoso e raffinato, a risotti e piatti della tradizione meneghina: "contaminazioni" culinarie, potrebbe suggerire qualcuno. Potrebbe andare tutto bene, ma leggendo il menù, non possiamo non notare un piccolo "incidente diplomatico". Almeno qui da noi, la cotoletta continuiamo a chiamarla "alla milanese", non "alla viennese"... In fin dei conti, lo aveva ammesso anche il Maresciallo Radetzky!

  • shares
  • Mail