Tangenziale Sotterranea di Milano, sei d'accordo?

Qualche giorno fa è stata avanzata la proposta di fornire anche Milano, dopo che diverse città europee hanno già sperimentato con successo questa soluzione, di una arteria automobilistica sotterranea, una nuova tangenziale automobilistica che dovrebbe tagliare sottoterra che collegherà lo svincolo di Milano Certosa con viale Forlanini (tangenziale est) e piazza Maggi (autostrada A7/A8).

Le voci di dissenso si sono alzate immediatamente, prima di tutto per i motivi economici, questa nuova strada sotterranea avrebbe un costo di qualche miliardo di euro ed in molti si chiedono se il rapporto fra costi e benefici sia poi così favorevole.

Inoltre, una somma di soldi così ingente potrebbe essere investita per rinnovare totalmente la flotta regionale lombarda o a realizzare una nuova linea metropolitana, piuttosto che per realizzare un'opera in piena concorrenza rispetto al neonato passante ferroviario.

Ritengo che questa decisione sarà un segnale chiaro della direzione che la città vorrà prendere per la mobilità futura: la realizzazione di questo progetto darà una nuova spinta alla mobilità automobilistica, in pieno contrasto con le numerose indicazioni che scoraggiano la mobilità privata attraverso i ticket di ingresso in città ed i numerosi blocchi che periodicamente fermano le domeniche dei milanesi.

  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: