Miservi solo se ho bisogno di luce e gas a Milano

Venerdì parlavamo del nascente portale informatico della città di Milano ispirato a Google e Yahoo, attraverso il quale sarà possibile per il cittadino Milanese ottenere certificati, pagare le tasse, le multe, prenotare i servizi sanitari, ricevere informazioni riguardo a traffico e mobilità.

Da oggi ci piacerebbe analizzare i servizi già esistenti in internet, partendo dal portale della AEM (Azienda Energetica Milanese).

Il sito, che nasce come un portale dei servizi per il cittadino milanese, è un ottimo strumento per quello che riguarda i servizi energetici dell'azienda AEM, per il resto contiene solo dei collegamenti ad altri siti: al sito pagine Gialle, al sito del comune di Milano, al sito di alcune assicurazioni, ai siti di vendita biglietti o ancora al sito di alcune regioni con cui AEM ha delle convenzioni, che però non vengono descritte al cliente AEM.

La grande utilità del sito è la possibilità di svolgere comodamente davanti al proprio computer l'autolettura del contatore (ricordiamo che è possibile farlo anche via telefono chiamando un numero verde o via sms), controllare lo stato dei pagamenti, richiedere il subentro, modificare la domiciliazione delle bollette, richiedere la modifica della potenza e pagare le bollette via carta di credito.

Concludendo, possiamo dire che MiServi.it è un buon servizio per il milanese che può svolgere alcune attività riguardanti il proprio contatore della luce o del gas 24 ore su 24 anche la domenica, senza perdere tempo in linea con il call-center. E', invero, un sito di mentalità antica, un raccoglitore di collegamenti, lontano dall'idea di Yahoo e Google che propongono contenuti interattivi e sempre nuovi, come il direttore centrale dei sistemi informativi del comune di Milano, Alessandro Musumeci, ha promesso sarà il nuovo portale del comune di Milano.

  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: