Beccaria: prima gli scooter, poi il futuro dell'Italia

Sono sicuro che conoscete il Liceo Beccaria, uno dei più famosi (se non il più famoso) liceo classico di Milano. In questo periodo, questa scuola non se la sta passando molto bene, dato che le infrastrutture cadono a pezzi.

Qualche anno fa gli studenti chiesero con forza di apportare migliorie alle finestre, da loro rinominate "a tagliola" in quanto spesso cadevano su teste e mani di ignari allievi appoggiati ai davanzali. All'epoca si intervenne, con ritardo, piazzando dei fermi anti-caduta, fermi che hanno smesso di essere funzionanti dopo pochi mesi. Sempre pochi anni fa è stato realizzato un sistema di sicurezza per l'evacuazione in caso di incendi o pericoli simili, in quanto all'epoca la scuola, non essendo fornita di quel sistema, risultava essere non a norma.

Ma è ben più grave la situazione attuale: gli spazi esterni non sarebbero agibili a causa della caduta di cornicioni e pezzi di muratura. La cosa più tragicomica è che anche il cortile d'accesso all'istituto è inagibile anche se ovviamente è stata fatta una deroga affinchè si potesse accedere alle aule. Alcuni studenti dicono che per un certo periodo di tempo sono stati obbligati a passare sotto un porticato di fortuna applicato davati alle scale esterne d'accesso all'atrio appunto per evitare possibili incidenti. I cornicioni pericolanti sono stati letteralmente rattoppati, si spera provvisoriamente, così da evitare che eventuali pezzi di muratura o calcinacci possano cadere sulle teste di chi accede alla scuola.
Dei soldi per tappare le falle sono stati spesi, ma in un modo leggermente diverso. Difatti, è stato applicato un cancello elettrico comandato a distanza e una telecamera con luce flash per sorvegliare l'ingresso (pericoloso), poichè in un recente passato si sono verificati furti e deturpazioni dei motorini parcheggiati dagli studenti.

E la domanda a questo punto sorge spontanea: era più urgente garantire la sicurezza di studenti, docenti e bidelli o quella dei motorini?

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: