Emergenza freddo: i gazebo per raccogliere coperte e cappotti per i senzatetto

A breve tornerà il freddo, il superfreddo. Come ogni anno il Comune di Milano lancia una raccolta di coperte di lana, sacchi a pelo, cappotti e giacconi invernali, ma anche di libri e cd, in favore dei senzatetto della città. L'appello è sostenuto anche da 12 associazioni attive nel sostegno e nell'accoglienza dei clochard.

Il vestiario può essere consegnato sabato 17 novembre, dalle 9.30 alle 17, in uno dei nove gazebo che verranno allestiti nel capoluogo lombardo (piazzale Baiamonti, piazzale Baracca, stazione Fs Lambrate, piazza Argentina, viale Papiniano, Arco della Pace, piazzale Selinunte, Colonne di San Lorenzo e piazzale Maciachini).

Ma non è finita. L'amministrazione invita la cittadinanza, in vista dell'arrivo del freddo invernale, a segnalare le persone in stato di bisogno e a contattare le due strutture comunali che si occupano del soccorso e della prima accoglienza di chi ha bisogno di un posto letto: Centro aiuto stazione Centrale (via Ferrante Aporti) e la Casa dell'accoglienza (viale Ortles).

Foto by Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: