Natale non è Natale senza il Banco di Garabombo

Da sempre sinonimo di giustizia sociale e di sviluppo sostenibile e in perenne contrapposizione alle pratiche internazionali del commercio basate sullo sfruttamento e sulla massimizzazione del profitto, il commercio equo e solidale torna a grande richiesta a Milano per la sedicesima edizione del Banco di Garabombo, che stazionerà nel parcheggio di via Mario Pagano fino al prossimo 25 dicembre.

Tanti sono i prodotti proposti all'interno del mercato del commercio equo solidale, tante le proposte di idee regalo per il Natale 2012 tra cui numerosi prodotti e cosmetici naturali, accessori e articoli per la casa di fattura artigianale nel pieno rispetto dei lavoratori e dell'ambiente. Non mancherà la sezione dedicata agli amanti della lettura e agli amanti del cibo sano grazie ad una varietà di prodotti biologici tra cui formaggi, salumi, biscotti e salse, la maggior parte dei quali di filiera corta, ovvero nati seguendo un breve percorso di produzione, trasporto e distribuzione.

Tra le novità di quest'anno troviamo le magliette della linea O'PRESS, che nasce dall'incontro tra i valori del commercio equo e un progetto sociale di formazione ai detenuti. Le magliette provengono da filiera fair trade, mentre la serigrafia è realizzata in Carcere dai detenuti della Casa Circondariale di Genova-Marassi, utilizzando frasi di cantautori famosi, come De Andrè e Battiato. Dalla sezione femminile della casa circondariale di Pontedecimo (Genova) arrivano invece tanti gioielli realizzati a mano.

Dopo il successo della scorsa edizione, tornano anche quest'anno le borse di Scampia, quelle realizzate con camere d'aria riciclate o con striscioni pubblicitari e la bigiotteria in carta riciclata. Si amplia la sezione dedicata ai prodotti coltivati su terreni confiscati alle mafie: oltre alle ormai famose proposte di Libera Terra, novità assolute di quest'anno sono le confezioni regalo di "Facciamo un Pacco alla Camorra", il miele di "Addio Pizzo" e l'olio calabrese della Cooperativa Giovani in Vita.

Questa la proposta del Banco di Garabombo, organizzato da Chico Mendes Altromercato, Radio Popolare e Librerie in Piazza: il più grande negozio del consumo critico e consapevole a 360 gradi, dove fare acquisti insoliti, unici e solidali per un consumo sostenibile e responsabile.

  • shares
  • Mail