Ormai i gay devono avere paura?

Finora Milano è stata considerata una sorta di zona franca per le persone omosessuali, che da ogni parte d'Italia si sono trasferite qui in cerca di sicurezza e libertà. Adesso, forse, non è più così.

Il presidente del Cig Arcigay, Paolo Ferigo, ieri sera è stato aggredito per il fatto di essere gay: insultato, minacciato e alla fine picchiato in una pizzeria in via Cadore da due uomini che poi sono scappati nell'indifferenza dei clienti del locale. La serata per lui si è conclusa al pronto soccorso del policlinico, mentre la polizia arrivava dopo venti minuti dalla chiamata.

Un segnale di intolleranza, di omofobia, di riduzione dei diritti e delle libertà civili. Ma la città sta diventando così?

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: