50 milioni di euro per l'aria pulita a Milano

mcac_condizionatoreCon circa 40-50 milioni di euro, si potrebbe eliminare l'inquinamento da Milano.

La "dritta" ce l'hanno passata gli amici di Ecoblog. Secondo gli inventori, il Modular City Air Cleaner, è in grado di pulire l'aria di una intera città da molti inquinanti.

In estate, con una temperatura esterna di +35 °C ed una umidità del 40% si otterrebbe un effetto di rinfrescamento con abbassamento della temperatura di ben 6 o 7 °C.

Disinquinare Milano, con raggio di 6 km per un'area di 28,3 km2, pari circa all’area urbana delimitata dalle tangenziali, costerebbe circa 40-50 milioni di euro. Sarebbero infatti necessari 60 - 80 moduli MCAC K500 che nelle peggiori condizioni atmosferiche consumerebbero 350.000 litri/h di acqua.

Se consideriamo 2 milioni di abitanti, i costi sarebbero di 20 – 25 €/ab per i lavori di installazione. Poi, il consumo energia elettrica a pieno carico 1,12 W/ab/h, il consumo acqua nelle peggiori condizioni 0,175 litri/ab/h.

Voi cosa ne pensate? Potrebbe essere davvero uno strumento utile per la lotta all'inquinamento? Milano potrebbe essere la prima città al mondo a dotarsi di un purificatore d'aria?

Se siete interessati, sul post di Ecoblog potete trovare interessanti dettagli in più mentre qui è disponibile un video che spiega il funzionamento del Modular City Air Cleaner.

  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: