Milano perde 5000 opere d'arte

Ebbene si, la presa di posizione del Comune di Milano sul Festival del cinema Gay Lesbico è costata alla città cinquemila disegni di Mario Sironi che il nipote dell'artista aveva deciso di donare alla cittadinanza. Il comune ha negato il finanziamento al festival gay lesbico e Andra Sironi, ha deciso che non era il caso di essere generosi con chi non rispetta l'arte.

Questa una parte della dichiarazione di Andrea Sironi all'Ansa:

"La notizia che il sindaco di Milano abbia deciso di negare un finanziamento alla rassegna di cinema gay e lesbico - finanziamento concesso dai suoi predecessori per oltre vent'anni! - mi ha fatto definitivamente rendere conto di non poter procedere a una donazione alla citta' finche' il suo primo cittadino vorra' insistere in decisioni contrarie ai miei convincimenti e, a mio giudizio, del tutto incompatibili con l'immagine di una citta' moderna, aperta e libera"

Andrea Sironi, continua dicendo che i sindaci passano e che Milano resta, e che quando ci sarà un altro sindaco arriveranno anche le opere promesse.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: