Colonne di San Lorenzo: transenne e niente birra in bottiglia

Punk alle Colonne di San LorenzoLe colonne si San Lorenzo costituiscono il ritrovo fisso di centinaia di persone ogni sera dalla primavera all'autunno. Infatti, diciamocelo, solo lì ci si può bere una birretta senza dover svuotare il portafoglio; con 2 euro uno se la cava comodamente, nelle birrerie costa più del doppio. Ma il sito del Corriere ci dice che dal 6 giugno sarà vietato portare fuore dai locali bottiglie in vetro e l'area del sagrato e del colonnato verrà tutta transennata, il tutto dalle 21 in poi e in via sperimentale.

Non mi sembra una cosa così tragica, in fin dei conti viene solo vietato di comprare nei vari negozietti bottiglie di vetro, quindi gli habituè delle colonne possono stare tranquilli. Ma ho come l'impressione che in comune non siano stati in molti a farsi un giretto in zona il sabato sera. Ci sono parecchi venditori ambulanti di birre in bottiglia (quindi non negozianti) che bazzicano in San Lorenzo e volendo la bionda ce la si può portare da casa. Inoltre non vedo grosse differenze, in termini di sporcizia, tra cumuli di vetro e cumuli di plastica; sono sempre rifiuti buttati in terra, figli entrambi della stessa maleducazione.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: