Auguri a tutti, dalle mani di Blogo

Tanti cari auguri, care lettrici e cari lettori, per un felice Natale e per un buon 2013.

Nei nostri pezzi ci mettiamo la faccia (troverete sempre più spesso i nostri volti accanto ai pezzi nelle pagine di ricerca di Google. Anche quelli dei più timidi), ma in questi auguri ci mettiamo le mani: sono le nostre mani, quelle che vedete nella foto (non tutte, sono appena 50 e noi siamo molti di più). Mani che, giorno dopo giorno, percorrono centimetri, metri, chilometri sulle nostre tastiere. Mani che digitano e che riempiono di contenuti il nostro network. Mani che ci permettono di rapportarci con voi, che cercate, leggete e commentate i nostri post.
Mani che scrivono i nostri auguri più sinceri.

Quanto ai miei personali, be’, vanno anche e soprattutto alle lavoratrici e ai lavoratori di Blogo, a tutti coloro che rendono Blogo sempre più bello, a tutti coloro che partecipano, con il loro lavoro quotidiano e la loro energia, a questa bella avventura: ai “proprietari” delle mani, insomma. Che scrivono post e mail e messaggi e altri chilometri e chilometri di chat per confrontarci, discutere, progettare, coordinarci.

Sono i miei primi auguri nel nuovo incarico che ricopro per Blogo, quello del direttore responsabile. In questi sei mesi frenetici ci sono state talmente tante novità che è davvero difficile elencarle tutte. E quindi, guardiamo al futuro: quel che è certo è che cercheremo di fare sempre meglio.

Tanti cari auguri, dunque: sopravvissuti alla “profezia” Maya, vi auguro di vivere un anno nuovo all’insegna di una dote rara e difficile da praticare: l’empatia.

Alberto Malaparte Puliafito
Direttore responsabile di Blogo.it
@albertopi

  • shares
  • +1
  • Mail