Lombardia Express, sospeso il servizio di Trenord per i pendolari 'vip'


Dopo pochi mesi di vita si è fermata la corsa del Lombardia Express, il servizio ideato a settembre da Trenord per accontentare i pendolari più esigenti e che ogni giorno collegava Varese e Bergamo a Milano in poco più di mezz'ora.

Il progetto era molto ambizioso, ma non ha avuto successo: soltanto una cinquantina i passeggeri ogni giorno (50-60 di media) su un mezzo che offriva posti numerati, maggior confort, e tempistiche ridotte grazie all'assenza di fermate intermedie. Nei weekend sembra che i passeggeri fossero addirittura meno del personale di bordo.

A fronte di un 21-26% di coefficiente di utilizzazione l'amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz aveva calcolato, per rientrare nei costi, almeno un 60% di riempimento necessario (i treni pendolari tradizionali superano l'80% di coefficiente di utilizzazione. Nonostante qualche 'piccolissimo' disagio quando entra in vigore un nuovo software...lasciamo perdere).

Nonostante l'ottimismo apparente di Trenord, Dario Balotta, responsabile trasporti di Legambiente Lombardia, faceva notare già a ottobre:

"Il bilancio finale sarà probabilmente in passivo. Questo treno è stato pensato male. Prima di tutto per gli orari: sia all'andata che al ritorno parte troppo tardi rispetto alle fasce orarie di chi lavora. È stato detto che il servizio si rivolge non tanto ai pendolari comuni quanto ai professionisti, ai manager e in generale a un'utenza che normalmente non prende il treno"

C'è da dire che il costo del viaggio era maggiore (12 euro) rispetto a quello di un biglietto tradizionale (7,25 euro) - nonostante ci fossero numerose promozioni che facevano scendere il prezzo a 9,90 euro, e gli orari erano stati concepiti un po' male (solo due corse giornaliere da Bergamo e Varese per Milano Centrale e ritorno).

Intanto, ora che il Lombardia Express è stato sospeso, tutte le persone in possesso di titoli di viaggio (abbonamento, corsa semplice, corsa andata/ritorno, carnet 5 viaggi) già acquistati saranno contattate dal servizio clienti per il rimborso - per maggiori informazioni è possibile contattare il numero verde 800 500 005 -.

  • shares
  • +1
  • Mail