Senzatetto a Milano: aperto da venerdì 25 gennaio il mezzanino della Stazione Centrale

Verrà aperto questa sera il mezzanino del metrò della Stazione Centrale per offrire un ulteriore riparo ai senzatetto cittadini: per la prima volta sarà allestito dalla Protezione civile con brande e coperte pelo per ospitare fino a un centinaio di persone. Saranno predisposti anche bagni chimici e gazebo.

Ad accogliere i clochard ci saranno i volontari dell'associazione Linea Gialla onlus e quelli delle Misericordie, insieme agli operatori di Comune di Milano, Croce Rossa Italiana e Medici Volontari (con unità mobili dalle 20.30 alle 24). La Polizia locale vigilerà durante tutto l'orario di apertura del mezzanino dalle 20.30 alle 7.30.

Le persone in difficoltà saranno accolte e indirizzate presso il Centro Aiuto della Stazione Centrale per un colloquio e i soggetti più fragili e con difficoltà di deambulazione saranno accompagnati al Centro Aiuto da una navetta di Croce Rossa Italiana.

Nei prossimi giorni aumenteranno ancora le strutture atte ad accogliere chi ha più bisogno: si aggiungono al lungo elenco anche quattro centri anziani (Sammartini, Boscovich, Satta e Montegrappa), la discoteca della Sogemi in via Lombroso, il centro sociale Leoncavallo e l'ex Liceo Manzoni di via Rubattino, messo a disposizione dal Pio Albergo Trivulzio.

Vi ricordiamo ancora i numeri per segnalare le persone in difficoltà, attivi tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 23 (02.884.47645 - 02.884.47646 - 02.884.47647) e la casella di posta a cui scrivere (info@cittadinifattivi.it) per offrirsi come volontari.

Senzatetto a Milano: il Comune cerca volontari


Dopo la 'sperimentazione' dello scorso anno, anche quest'anno, dalla prossima settimana, il mezzanino della metropolitana della Stazione Centrale resterà aperto per ospitare i senzatetto.

Molti di loro (2500 persone) hanno cercato ricovero nelle strutture del Comune e in quelle allestite in queste settimane. Ma serve aiuto: Palazzo Marino infatti sta cercando volontari per aiutare e assistere le migliaia di persone in difficoltà.

L'assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, ha spiegato:

"Chiediamo ai milanesi di ripetere l’esperienza dell’anno scorso quando, grazie alla generosa partecipazione di moltissime persone siamo riusciti ad assistere quasi duemila persone senzatetto. In queste settimane di freddo e di grande difficoltà per molte persone, sempre più colpite dalla crisi, il nostro pensiero va a chi ancora non si è rivolto ai nostri servizi per avere un piccolo primissimo aiuto"

Ecco qualche informazione se volete rimboccarvi le maniche.

Alla 'chiamata' è possibile aderire scrivendo una mail a info@cittadinifattivi.it o presentandosi oggi (17 gennaio) alle ore 21.30 in piazza Fontana.

Intanto vi ricordiamo i numeri del Centro Aiuto della Stazione Centrale per segnalare persone che dormono per strada o per avere informazioni sui servizi offerti, attivi tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 23: 02.884.47645 - 02.884.47646 - 02.884.47647.

Qui invece l'elenco delle strutture destinate a ospitare i senzatetto: Casa dell'accoglienza di viale Ortles, Fratelli di San Francesco, Remar, CAST, Papa Giovanni XXIII, Via Barzaghi 14 (Protezione Civile), Via Aldini (Arca, MIA, Medici Senza Frontiere), Via Mambretti (City Angels e ARCA), Via Lombroso Sogemi (Misericordie), Via Ettore Ponti (Associazione Promozione Sociale), Progetto ARCA dipendenze, Via Stella (Progetto Arca), Via Amoretti (CAPAC), Suor Teresa, Ex liceo Manzoni del Pat via Rubattino, Casa Silvana (City Angels), Via Camaldoli coop La Strada, Via San Giovanni alla Paglia (Arca), CSRC Via Sammartini, CSRC Via Boscovich, CSRC Via Montegrappa, CSRC Via Satta.

credit image by Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail