Fabrizio Corona si è costituito: era in Portogallo

h. 19.30
Domani alle 10 si terrà un'udienza al Tribunale di Lisbona. Corona ha già fatto sapere:

"Farò la mia battaglia, querelerò chi dice che ho pianto"

h. 13.31
Ecco il contenuto della telefonata fatta da Fabrizio Corona al suo avvocato Nadia Alecci:

"Mi volevo costituire qui a Lisbona perché ritengo la sentenza di Torino del tutto ingiusta e temo per la mia vita nelle carceri italiane"

Un amico del fotografo è stato denunciato in stato di libertà per favoreggiamento, ed è stato reso noto che a 'tradire' il fuggiasco è stato il gps dell'antifurto dell'auto usata per la fuga, una Fiat 500.

h. 12.26
Ecco il commento del fratello minore di Fabrizio Corona, Federico, riportato dal Corriere:

"Non mi sento di dire nulla, siamo ancora troppo scossi. L'unica cosa che posso aggiungere è che siamo contenti che stia bene perché eravamo preoccupati per la sua incolumità"

Inoltre sembra che al momento dell'arresto Corona abbia pianto. "Più che costituito si è arreso" hanno commentato i vertici milanesi della Questura.

h. 11.43
Ecco il comunicato stampa della polizia:

"Da ieri, un gruppo di lavoro costituito da investigatori della Squadra Mobile di Milano, dall’ufficiale di collegamento Interpol nonché da operatori delle locali Autorità di Polizia, stava lavorando in territorio portoghese all’individuazione di Fabrizio Corona, in quanto le attività investigative avevano fin da sabato permesso di raccogliere elementi circa la probabile presenza del ricercato a Lisbona. La scorsa notte alcuni soggetti, ritenuti vicini al latitante, sono stati identificati e sottoposti a controllo, anche presso le loro abitazioni, da parte del personale preposto alle indagini. Nella mattinata odierna, il ricercato si è arreso alle Autorità Portoghesi"

Leggiamo sul Corriere che le autorità di polizia portoghesi e italiane hanno deciso di divulgare immediatamente la notizia della fine della fuga, per impedire che fosse Corona a fornire per primo una sua versione sul fatto, pubblicando il video.

h. 11.20
Corona è stato fermato in una stazione della metropolitana di Lisbona. Era lì da solo.

h. 11.12
L'ex fotografo dei vip si è costituito a Lisbona secondo fonti investigative.

h. 11.07
Guardate qui sopra il video dell'annuncio.
Un piccolo commento a margine della notizia: i bookmaker ieri davano la sua consegna alle autorità a 2,20, mentre la latitanza a 1,50.

h. 11.00
Secondo le ultime news di agenzia, Fabrizio Corona si sarebbe costituito e sarebbe in Portogallo.

Fabrizio Corona è latitante: avvistamento a Santo Domingo

Se Fabrizio Corona è davvero scappato a Santo Domingo allora è davvero Fabrizio Sandiego. Altro che fuga a Quarto Oggiaro.

La notizia è stata data dal settimanale Oggi, anche se qualcuno del suo entourage ha nominato il Portogallo. Solo ieri sera la Procura parlava di una più generica "Europa".

In ogni caso, come leggiamo sul Corriere, i magistrati - nonostante la 'quasi psicosi da avvistamento' - sono stati informati da fonti investigative dell'attuale posizione di Corona.

La domanda che molti si faranno però è: come ha fatto a scappare?

L'ex fotografo dei vip infatti è andato in palestra venerdì alle 11.30 e da allora gli agenti del commissariato della sua zona di residenza, che lo sorvegliavano in vista della sentenza, non l'hanno più visto.

Ci sarebbe stata una fuga rocambolesca - presumibilmente dalla palestra all'aeroporto - e gli inquirenti pensano ad alcuni complici che avrebbero aiutato Corona a scappare. Anche perchè sembra che quest'ultimo non avesse nemmeno il passaporto.

Fabrizio Corona è a Quarto Oggiaro: misteri di Facebook


Il quasi latitante Fabrizio Corona ('quasi' perchè il procuratore generale di Torino, Marcello Maddalena, sta aspettando dalla questura di Milano i documenti per poter formalizzare lo status dello scomparso) è in Italia.

Sì sì, è a Quarto Oggiaro.

Lo ha detto anche il tiggì: ho visto con i miei occhi il servizio di un giornalista che mostrava quel piccolo dettaglio in coda all'altro status, quello di Facebook, pubblicato ieri sulla pagina ufficiale dell'ex fotografo dei vip.

Si tratta per la cronaca di una citazione di "Kafka sulla spiaggia" di Haruki Murakami:

"Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c’è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato"

Va bene tutto, ma davvero Fabrizio - o chi per lui - si è dimenticato di disattivare il servizio di geolocalizzazione del popolare social network?

Inoltre: possibile che nessuno si sia accorto che la geolocalizzazione degli status scritti a Milano e provincia se non specificata e/o fatta manualmente 'setta' di default Quarto Oggiaro (o Boffalora) - non si sa perchè -?

Il Corriere se ne è accorto, ma molti altri continuano a immaginare Corona aggirarsi per il famoso quartiere di Milano.

Intanto rischia di scontarne 7 di anni di carcere anzichè 5 (il cumulo delle pene collezionate negli anni ammonta a 7 anni, 10 mesi e 17 giorni. Dopo la fuga infatti è stato revocato l'affidamento in prova ai servizi sociali), e si continua a cercarlo in ogni dove. E' stato anche spiccato nei suoi confronti un mandato di cattura internazionale.

Anche se i suoi fan continuano a sostenerlo (più di 10mila 'mi piace' allo status incriminato) e alcuni invocano anche la grazia al Presidente Napolitano.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: