Milano Tattoo Convention 2013: le foto della 18ma edizione della kermesse

Anche la giornata di sabato della Milano Tattoo Convention 2013 ha ottenuto un grande riscontro di pubblico: moltissime persone presenti, e moltissimi gli stand dedicati ai tatuatori.

L'area 'espositiva' è ampia quanto quella dell'anno scorso: una vera e propria 'colonizzazione' dell'hotel Quark a suon di ronzii e inchiostro, con in sottofondo la musica della radio web Rocknrollradio.it.

Tra i tatuaggi più gettonati, per quello che abbiamo potuto vedere - quando era possibile avvicinarsi ai banchetti, superaffollati fino al tardo pomeriggio - i tatuaggi 'realistici', quelli in stile 'chicano' e l'intramontabile stile 'japan'.

Inoltre, a differenza degli anni scorsi, molti tatuatori offrivano stencil con disegni standard a prezzi contenuti, da fare direttamente in convention senza aver concordato preventivamente un appuntamento.

La kermesse sarà ancora aperta per tutta la giornata di oggi: un consiglio, da non perdere la bellissima mostra By All Means Necessary (Sala Mostre - piano interrato).

Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori

Tutte le nostre foto dopo il salto!

Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori
Le foto dei tatuaggi e dei tatuatori

Milano Tattoo Convention 2013: tutte le informazioni, dai prezzi ai tatuatori

Domani inizierà finalmente l'attesa edizione 2013 della Milano Tattoo Convention, che si terrà fino a domenica 10 febbraio presso il Centro Congressi Quark Hotel (Via Lampedusa 11/A).

Per arrivare alla location arrivando dalla stazione M2 Famagosta (sulla linea verde), basta fare 10 minuti a piedi o 2 minuti in auto. Dall'Università Bocconi sono 5 minuti in auto, da P.zza Duomo sono 10 minuti in auto, da Milano Linate sono 15 minuti in auto e dalla Fiera e dalla Stazione Centrale sono 20 minuti in auto. Per chi arriva da fuori città l'hotel si trova a 4 km dalla tangenziale Ovest (uscita Vigentina) che porta a tutte le diramazioni autostradali.

I tatuatori presenti ovviamente sono numerosissimi: si va da Dan Smith è uno dei protagonisti del più noto reality televisivo sui tatuaggi LA Ink con l’affascinante Kat Von D, al maestro Horimasa, che lavora utilizzando la tecnica manuale ‘tebori’, da Jose Lopez, stella nascente nel panorama cholo americano a Jondix, esperto di stile tibetano.

Oppure c’è Mo'o, che utilizza la tecnica manuale Tatau, o il ‘ritrattista’ americano Nikko Hurtado. Tra gli italiani da citare ci sono Gian Maurizio Fercioni, considerato il padre del tatuaggio italiano, Roberto Borsi del Primordial Pain o Wallace, specializzato nel nero tribale (qui l'elenco completo degli artisti).

Ecco invece il programma delle tre giornate nel dettaglio (vi ricordiamo che l'ingresso per 1 giorno costa 20€ mentre l'abbonamento 3 giorni costa 50€).

Venerdì 8 Febbraio
14:00 Opening
16:00 Airbrush by Dox
18:00 Aves on Air: aerial acrobatic performance
20:00 Ecletinika: a spectacle of Ethnic, Fusion and Urban dance
21:00 Lucky Hell: the sword swallowing painted lady
23:00 Closing Time

Sabato 9 Febbraio
12:00 Opening
15:00 Airbrush by Dox
16:00 Aves on Air: aerial acrobatic performance
17:00 Miss Milano 2013: first selection
18:00 Ecletinika: a spectacle of Ethnic, Fusion and Urban dance
19:00 Best of Day Tattoo Contest
20:00 Miss Milano 2013: Final
21:00 Lucky Hell: the sword swallowing painted lady
23:00 Closing Time

Domenica 10 Febbraio
12:00 Opening
14:00 Airbrush by Dox
15:00 Ecletinika: a spectacle of Ethnic, Fusion and Urban dance
16:00 Aves on Air: aerial acrobatic performance
16:30 Lucky Hell: the sword swallowing painted lady
17:00 Final Tattoo Contest
20:00 Closing Time

Milano Tattoo Convention 2013: appuntamento dall'8 al 10 febbraio al Centro Congressi Quark Hotel


La Milano Tattoo Convention quest'anno diventa maggiorenne: l'edizione milanese targata 2013 della 'fiera dei tatuaggi' infatti è la 18ma e come ogni anno riserva grandi sorprese per gli appassionati (qui le immagini dell'edizione 2012!).

Quest'anno la manifestazione, presentata da Andrea Rock di Virgin Radio, si terrà nei giorni 8, 9 e 10 febbraio, sempre presso il Centro Congressi Quark Hotel (Via Lampedusa 11/A - ingresso 1 giorno 20€, 3 giorni 50€).

Protagonisti della kermesse ovviamente i tatuatori: saranno presenti 250 artisti di fama internazionale, tra cui anche i protagonisti di Milano City Tattoo Morg, Antonio Macko Todisco, Koji Yamaguchi, Luca Natalini, Claudio 'Clod the Ripper' De Rosa.

In giro per le sei sale della location sarà anche possibile ammirare alcune esposizioni: la mostra fotografica dedicata allo stile chicano e alle street band di Los Angeles, Tattoos From The Street Of Los Angeles di Andres Herren; la mostra By All Means Necessary con le copertine degli lp dedicate dai tatuatori alle band del cuore; la mostra Woodcut Portraits del famosissimo tatuatore londinese Alex Binnie e la mostra fotografica con gli scatti dell'edizione 2013 del Calendario Tattoo Energy (con protagonista Sabina Kelley).

Non mancheranno gli spettacoli, con la danza acrobatica della compagnia Aves, le esibizioni del gruppo Le Soeurs Tribales, l'airbrush di Lorenzo Dossena – in arte Dox –, le performance di Lucky Hell, e il concerto del progetto benefico Punk Goes Acustic.

Senza dimenticare il consueto tattoo contest e il concorso Miss Tattoo Convention...un programma davvero ricchissimo insomma.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: