Darsena: lo stato dei lavori al 1° marzo 2014

Rinasce finalmente il porto di Milano. Ma quanti anni ci sono voluti?

Procedono spediti i lavori di rifacimento degli argini del Darsena, così come la costruzione del nuovo mercato comunale. Piazza XXIV maggio sarà interessata dalla rivoluzione viabilistica da questo mese (se il calendario sarà rispettato).

Nel letto che sarà occupato dall'acqua in questo momento ci so no enormi montagne di terra e detriti, risultanti dagli scavi fatti per rifare gli argini.

Quello che lascia un po' perplessi è la costruzione di un doppio muro in calcestruzzo armato sul lato di via D'Annunzio: sarà la base per una gradinata che scenderà verso l'acqua, ma in pratica nasconde la vista della Darsena a chiunque passi, anche a piedi, lungo il viale. Lo si può vedere chiaramente nel video.

La domanda che ci poniamo è sempre la stessa: perché in Italia "lavori pubblici", ammodernamento, rifacimento, insomma tutto ciò che ha a che fare con un appalto deve sempre e irrimediabilmente essere misurato in metri cubi di cemento?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: