Elezioni Regionali 2013 Lombardia: da domenica 17 febbraio sfide in piazza tra i candidati

Il trend del 2013 dei candidati alla poltrona da Presidente della Regione Lombardia è riempire la piazza. Nello specifico stiamo parlando di Piazza Duomo, cuore nevralgico delle campagne elettorali - e dei festeggiamenti post vittoria -.

Beppe Grillo, con il suo MoVimento 5 Stelle, ha già prenotato un posto martedì 19 febbraio, nell'ambito del cosiddetto 'Tsunami Tour', a supporto di Silvana Carcano.

Domenica 17 febbraio invece per Umberto Ambrosoli ci sarà in gran spolvero il centrosinistra, accanto a Pierluigi Bersani, Nichi Vendola e Bruno Tabacci. Prima però biciclettata tutti assieme 'per Betò' alle 15 da piazza Scala al nuovo Pirellone.

La Lega e il Pdl invece avevano prenotato lo spazio, ma hanno ripiegato lunedì 18 febbraio sulla Fiera in via Gattamelata, con Roberto Maroni e Silvio Berlusconi.

Dovrebbe comunque esserci il tradizionale palco del Carroccio (da solo) davanti al Castello. Tra l'altro, sempre a proposito di Lega, domenica pomeriggio Maroni suonerà persino il sax in un'iniziativa dei Giovani Padani in Corso Como.

Intanto i sondaggi impazzano (QUI quello di 02Blog!): l'ultimo, in ordine di tempo, viene riportato da Repubblica ed è quello che l'agenzia Omnimilano ha commissionato a Tecnè. Maroni sarebbe al 40,1 per cento, Ambrosoli al 36,4, Carcano all'11, Albertini al 10,5, Pinardi al 2 e una quota di indecisi/non voto al 25,1.

Anche se poi, al di là dell'effetto scenografico, chissà quanti tra quelli che saranno davanti al Duomo, o al calduccio in Fiera, alla fine metteranno la crocetta proprio sul simbolo del partito organizzatore.

credit image by Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail