Rutelli a sorpresa all'Accademia di Brera

Il Vicepresidente del Consiglio dei Ministri, nonché Ministro dei Beni e Attività Culturali, Francesco Rutelli ieri ha fatto un'improvvisata a Brera per dare un'occhiata all'Accademia milanese. Non è andata benissimo. Come è conciata l'Accademia lo sapete anche voi, e ne aveva parlato anche 02blog a suo tempo. Davanti a cotanta fatiscenza e alla mancanza di spazi Rutelli ha fatto un paio di proposte. La prima che Milano si muova e prenda delle decisioni concrete, la seconda che il Ministero dei Beni e Attività Culturali, insieme a Ministero della Difesa (poi vi spiego perchè) e dell'Economia, intervenga per dare una mano a risolvere la situazione.

In buona sostanza il Ministero della Difesa entra in gioco perchè l'idea di Rutelli è di smistare gli studenti dentro ad una delle tante caserme ormai vuote, in seguito all'abolizione della leva. Come ben sappiamo ci sono palazzi splendidi che ospitano caserme militari e spostarci dentro l'Accademia secondo il ministro potrebbe essere una soluzione. Ciò non significherebbe, dice Rutelli, svuotare di significato Brera, che deve rimanere il principale polo artistico e museale milanese. In buona sostanza però, l'attuale Accademia di Brera diventerebbe una nuova ala della Pinacoteca e l'Accademia cambierebbe sede. Certo che nel frattempo, anche dare una stuccata qua e là in Accademia, tanto per cominciare, non sarebbe male.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: