Neve a Milano: i possibili disagi per il voto

La neve non ci dà tregua, nemmeno nei giorni delle elezioni. E dire che siamo a fine febbraio: tra meno di un mese dovrebbe essere primavera!

Le precipitazioni abbondantissime intorno all'ora di pranzo e nel primo pomeriggio hanno imbiancato anche le strade, tanto che a un certo punto sembrava che anche la viabilità potesse subire disagi veri: la poltiglia infatti era già alta qualche centimetro.

Poi, fortuna nostra, ha smesso di nevicare, che è la soluzione migliore, molto più efficiente del sale e degli spalaneve, non trovate?

In ogni caso la spolverata di oggi ha creato qualche problema negli aeroporti, come ha comunicato la Sea via Twitter:


In città il Comune si è attivato (per la verità con un po' meno tempestività rispetto alla settimana scorsa, quando l'intervento antineve era stato da manuale), soprattutto per garantire facilità di spostamento ai cittadini/elettori:


Non esitate a scriverci (commentando qui sotto) per raccontarci dei disagi che avete incontrato (per andare a votare o per i vostri spostamenti personali), soprattutto nell'hinterland, dove, ne siamo certi, i centimetri di neve caduta sono di più rispetto alla città.

  • shares
  • +1
  • Mail