Iscrizioni a nidi e materne: benvenuti nella giungla

Per chi ha bambini in età prescolare questo è un periodo decisivo. Si aprono infatti il 5 marzo le iscrizioni per l'anno scolastico 2013/2014 ai nidi e alle scuole dell'infanzia. Le iscrizioni, che rimarranno aperte fino al 24 aprile dovranno essere effettuate on line oppure, per chi non ha la possibilità di un accesso a internet, mediante prenotazione di appuntamento presso l'unità educativa di riferimento.

Tralasciamo il fatto che il sito del Comune ha pubblicato l'elenco delle strutture - pubbliche e accreditate – solo in questi giorni, mentre gli open day che consentivano la visita delle stesse si è svolto due settimane fa e i genitori hanno dovuto inscenare una caccia al tesoro muniti di internet e mappa geografica per capire quali fossero le strutture "di utenza" o comunque più vicine, non sapendo se anche quest'anno avrebbe contato il criterio del "contapassi", come due anni fa, o se si potrà decidere indipendentemente dalla distanza geografica, come l'anno scorso.
In data 25 febbraio la circolare di aggiornamento: punteggio massimo alle due sedi scolastiche comunali più vicine alle famiglie. In che modo? Le famiglie potranno indicare 4 scuole. Le prime due saranno individuate grazie ad una mappa interattiva che l'Amministrazione lancerà nei prossimi giorni – speriamo prima dell'apertura delle iscrizioni, a questo punto - per consentire l'immediata visualizzazione delle scuole comunali o accreditate più vicine alla propria residenza. Alla sede più vicina saranno attribuiti 10 punti (punteggio massimo), 5 alla seconda. Le altre due sedi potranno essere indicate senza alcun vincolo di prossimità e non riceveranno alcun punteggio.
Novità anche sul fronte dei punteggi riconosciuti alla situazione familiare dal punto di vista lavorativo: nel caso in cui uno o entrambi i genitori abbiano da poco perso il lavoro e percepiscano quindi un'indennità di disoccupazione, verrà riconosciuta loro l’ultima situazione lavorativa. Questo consentirà loro di ottenere un punteggio superiore rispetto ai non lavoratori che notoriamente hanno maggiore possibilità di accudire i figli.

Qui si possono trovare tutte le informazioni e i moduli necessari per l'iscrizione: ricordiamo che ogni famiglia dovrebbe aver ricevuto una lettera da parte del Comune con le istruzioni per avviare la procedura attraverso la registrazione come "utente certificato".

Il 31 maggio verranno rese pubbliche le graduatorie definitive (ma per esperienza sappiamo che la data è aleatoria).

  • shares
  • +1
  • Mail