Le beghe infinite dei Navigli: residenti in rivolta contro i locali

I Navigli soffrono. Alla viabilità compromessa dai lavori infiniti e dagli scavi per i parcheggi bloccati dalle belle arti, si aggiunge la diatriba infinita tra le esigenze dei residenti, che vogliono un quartiere vivibile anche di notte, e i gestori dei locali. Ieri sera alla riunione dei residenti del quartiere si è chiesto a gran voce un incontro con le istituzioni per discutere dell'attuale situazione della zona Navigli, giudicata catastrofica.

Non c'è dubbio che il disagio maggiormente sofferto dai residenti sia l'eccessiva e massiccia presenza di locali serali e notturni le cui conseguenze per chi abita sulle due sponde del naviglio non è difficile immaginare. Il comitato Abitanti Naviglio Pavese chiede che luci e i suoni si spegnano alle 23 durante la settimana, a mezzanotte il sabato e la domenica. Una proposta provocatoria che contrasta con chi vede i Navigli una risorsa per il turismo giovane basato anche sul divertimento notturno. Va in questo senso anche la
proposta avanzata dai Comitati dei Navigli di fare una moratoria delle licenze per i locali notturni in modo tale da incrementare la presenza di esercizi diurni. Si contesta infatti un disequilibrio tra vita notturna e diurna; ci sono pochi negozi per chi vive i navigli di giorno e quelli rimasti stanno piano piano cedendo gli spazi a locali e ristori notturni. Proposta che in questo modo comporterebbe uno stop alle licenze notturne.

Ma c'è anche chi vede la neo-nata isola pedonale come una sorta di ghettizzazione: in primis anziani e gestori di attività commerciali diurne che lamentano una diminuzione della clientela. Si lamenta inoltre la mancanza di parcheggi spesso occupati anche da chi non avrebbe diritto ad entrare nell'isola pedonale in barba a divieti e pilomat, i panettoni azionabili tramite telecomando solo da parte dei residenti (dotati di apposito telecomando).

A questo proposito vale la pena ricordare che il sondaggio del Corriere è stato un plebiscito a favore dell'isola pedonale: nove su dieci si dicono favorevoli.

  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: