Report: la Milano del 2010 tra cementificazione e speculazione

I nostri lettori ci hanno segnalato che domenica è andata in onda una puntata di Report sulla cementificazione nelle aree ex Fiera e Garibaldi. Una bella inchiesta che punta il dito sulle prossime trasformazioni cittadine in particolare le due aree dove sono previsti i temuti grattacieli. Dopo lo spostamento della Fiera a Rho la vecchia area, 260.000 metri quadrati, nel cuore della città, è stata messa in vendita. Il Comune su quell'area ha concesso un indice di edificabilità doppio rispetto ad altri insediamenti. E poi l'area “Garibaldi Repubblica”. Anche in questo caso gli indici di edificabilità sono altissimi e sono previsti grattacieli, residenze di lusso, uffici e parcheggi. I comitati dei cittadini lamentano che il Comune ha fatto gli interessi dei privati e non della città, concedendo poco verde in una città devastata dallo smog.

La puntata la potete vedere on line. il Sindaco Moratti ha negato un'intervista ai giornalisti di Rai Tre e l'ombra della speculazione edilizia grava su questa amministrazione come una ghigliottina sulla testa dei cittadini. A Milano le aree dismesse da recuperare sono tante, i cantieri però ci sono solo in queste due aree, definite "strategiche". Si parla di impatto ambientale (che non è stato fatto), del Parco Sud, della lunga mano di Ligresti (l'è semper lù), parcheggi, comitati non ascoltati, firme raccolte, ricorsi al Tar, le esperienze (positive) di Monaco e il magnifico Bertolino che, ci conceda la citazione, condensa tutto con una sola illuminante battuta: "Una volta c'era la Milano da Bere, ora c'è la Milano da mangiare".

Voi avete visto la puntata? Che ne pensate?

  • shares
  • Mail
82 commenti Aggiorna
Ordina: