La collezione Liechtenstein al Museo Poldi Pezzoli

poldi pezzoliIl patrimonio del museo Poldi Pezzoli è più ricco: venti capolavori sono infatti stati dati in prestito alla città dal principe Adam II del Liechtenstein, tra cui quadri di Rubens, Van Dick e Hayez.

Con l'inaugurazione di una sala dedicata alle raccolte private, la "Sala del collezionista", oggi giovedi 28 settembre, fino al 17 dicembre, nella casa-museo di via Manzoni apre la mostra "I principi e le arti. Dipinti e sculture dalle collezioni Liechtenstein".

Il principe, la cui famiglia vanta antenati documentati in Austria dal XII secolo, si pregia di un patrimonio artistico tra i più ricchi al mondo per varietà e qualità.

Le opere scelte per la mostra seguono due filoni, i dipinti e le piccole sculture in bronzo, dal Rinascimento all'Ottocento.

Via | Vivimilano

  • shares
  • Mail