La Prima della solidarietà: 184mila euro per 4 progetti

Milano ha il "coeur in man"

Anche quest'anno si è alzato il sipario della solidarietà del Teatro alla Scala. La vendita dei biglietti della Prima del 7 dicembre scorso riservati al Comune di Milano ha permesso di raccogliere oltre 184mila euro che sono stati destinati a quattro progetti sociali.
La vendita dei biglietti della Prima, che l'anno scorso sembrava un'iniziativa straordinaria, è già diventata ordinaria: sfruttare quello che sembra un privilegio per metterlo a disposizione di chi ha più bisogno.
Grazie quindi alla solidarietà dei milanesi che hanno acquistato un biglietto per assistere al Lohengrin diretto da Daniel Barenboim, è stato possibile finanziare ben quattro progetti cittadini: dalla musica all'emergenza abitativa, dal cibo al miglioramento della vita nelle carceri.
In particolare, i progetti sono stati così finanziati:

- 35mila euro sono stati destinati all'orchestra Filarmonica della Scala per il progetto Sound Music, nato per avvicinare i bambini delle scuole di periferia alla musica classica.

- 54mila euro sono serviti alla Fondazione Progetto Arca Onlus per la realizzazione del pensionato sociale per le famiglie povere, che sorgerà in Via Aldini.

- 36mila euro sono stati usati dall'Associazione Pane Quotidiano, per acquistare pasti e migliorare l'attività sanitaria che si svolge nei locali di Viale Toscana.

- 59mila euro sono stati spesi, infine, per la manutenzione delle celle, dei bagni e degli spazi comuni del carcere di San Vittore.

Il Comune di Milano, nel corso di quest'anno, ha anche monitorato ciò che è stato fatto grazie ai contributi arrivati lo scorso anno: il ricavato della vendita dei biglietti della Prima del 2011 era stato destinato all'emergenza abitativa a Borghetto Vara, comune dello spezzino colpito dall'alluvione dell'autunno del 2011.
L'amministrazione ligure ha fatto sapere che grazie ai fondi ricevuti sei nuclei familiari sono potuti rientrare nelle loro case e sono stati saldati i costi delle imprese che hanno effettuato i lavori.

  • shares
  • +1
  • Mail