Nuovo consolato Usa: a che punto sono i lavori nell'ex tiro a segno?

Abbandonato nel 1978, la palazzina liberty di Piazzale Accursio dovrebbe tornare in vita grazie agli americani. Ma ci vorrà del tempo.

La struttura liberty da davanti

"Bene monumentale del Comune di Milano" dal 1983, una bellissima struttura liberty circondata da un'area di 70.000 mq, l'ex tiro a segno nazionale di Piazzale Accursio giace abbandonato e visibile a tutti nel suo fascino di - ormai - vecchio rudere. Si sa che sono cominciati i lavori per trasferire qui il Consolato degli Stati Uniti d'America, dopo il via libera di Comune e Regione di due anni, ma a che punto sono?

Dalla strada si capisce poco, l'area è stata sgomberata ma ruspe in azione non se ne vedono. Gli abitanti della zona dicono però che i lavori procedono e si stanno concentrando nella parte retrostante, dove sorgeranno tutte le palazzine che andranno a costituire la parte principale del consolato. La struttura liberty verrà comunque restaurata, anche perché è quello il punto della decisione del Comune, che ha praticamente regalato agli States tutta l'area.

Quindi, quello che si dice è che il tutto sarà completato attorno al 2015 e 2016, quando scadranno i contratti di locazione delle case che sono interessate dal progetto. Perché tutta la parte di Via Gallarate che sta tra l'ex tiro a segno e la scuola media Dalla Chiesa verrà tirato giù. Stesso destino che per il megadistributore di Gpl che sta in via Papa Achille.

Ancora qualche anno, quindi, poi più o meno in coincidenza con l'Expo gli americani si trasferiranno in Viale Certosa. Le foto non sono venute benissimo, ma visto che la struttura è zona militare, e quindi non si potrebbero neanche fare, siate clementi.

Nuovo consolato Usa (Ex tiro a segno nazionale)

La struttura liberty da davanti
La zona retrostante interessata ai lavori
Nuovo consolato Usa (Ex tiro a segno nazionale)
Nuovo consolato Usa (Ex tiro a segno nazionale)
Da via Gallarate
I lavori tra la struttura e il distributore di gpl
La zona retrostante interessata ai lavori

  • shares
  • Mail