Fuorisalone 2013: Elita Design Week Festival

Come accade da sette anni in contemporanea con il Salone del Mobile si balla, e anche tanto, con la splendida kermesse Elita, il festival di musica (e non solo) che si può definire la vera colonna sonora della Design Week.

Come accade da sette anni in contemporanea con il Salone del Mobile si balla, e anche tanto, con la splendida kermesse Elita, il festival di musica e non solo che si può definire la vera colonna sonora della Design Week.

Per questa ottava edizione infatti il grido è #WECROSSOVER a sottolineare che oltre alla musica Elita di apre al cinema, all’exhibition design, all’urban food, alla microeditoria, istituendo anche il primo Milano Design Award (al teatro Franco Parenti venerdì 12 la presentazione alla stampa delle installazioni scelte dalla giuria del Milano Design Award che potranno essere votate dal pubblico della Design Week; domenica 14 aprile un evento di gala per premiare i vincitori).

Ma ecco cosa propongono in dettaglio le Design Week Nights ospitate da tanti locali e location milanesi.

Martedì 9
Diesel Social Cafè Club
Ventura Lambrate
Via privata Oslavia 8

Dalle 17 alle 19, per tutti i giorni del festival il luogo dell’aperitivo del popolo di Elita in compagnia di djset firmati dal resident dj Dago (Elita Soundsystem) più un’ospite speciale.

Mercoledì 10

Diesel Social Cafè Club
Ventura Lambrate
Via privata Oslavia 8
Dalle 17 alle 19, per tutti i giorni del festival il luogo dell’aperitivo del popolo di Elita in compagnia di djset firmati dal resident dj Dago (Elita Soundsystem) più un’ospite speciale. Stasera Mass Prod dj.

Woodkid
Teatro Franco Parenti
Via Pier Lombardo 14

Performance live del talentuoso artista e regista francese che infiammerà il palco di Elita Festival, con la sua voce calda, strumentazione elettronica e video. Prima e dopo il concerto i djset di Elita Soundsystem con Alioscia e Marzipan. Ingresso a 20€, dalle 19.30 a mezzanotte.

Elita@Plastic
Plastic
Via Gargano 15

Nel celebre club alternativo suona il celbre duo americano Benoit & Sergio con le loro selezioni avant-pop. In consolle anche Lele Sacchi, TGV e Mass Prod. Ingreso dalle 23.30 a 15/10€.

Giovedì 11

Diesel Social Cafè Club
Ventura Lambrate
Via privata Oslavia 8
Dalle 17 alle 19, per tutti i giorni del festival il luogo dell’aperitivo del popolo di Elita in compagnia di djset firmati dal resident dj Dago (Elita Soundsystem) più un’ospite speciale. Stasera The Soft Moon.

John Talabot
Teatro Franco Parenti
Via Pier Lombardo 14

Il dj di Barcellona in consolle per Elita Festival in collaborazione con Red Bull Music Academy. Ad affiancarlo John Grant, Lindstrom, The Soft Moon, Rangleklods. Ingresso a 15€, dalle 19.30 a mezzanotte.

Jesse Boykins III
Tunnel Club
Via Sammartini 30

Una perla del panorama soul mondiale in un live da non perdere. Sul palco anche gli Esperanza, progetto tutto italiano che propone armonie melodiche con atmosfere psichedeliche e techno. A seguire il djset di Eltron John. Ingresso (da definire) dalle 23.30.

Venerdì 12

Diesel Social Cafè Club
Ventura Lambrate
Via privata Oslavia 8
Dalle 17 alle 19, per tutti i giorni del festival il luogo dell’aperitivo del popolo di Elita in compagnia di djset firmati dal resident dj Dago (Elita Soundsystem) più un’ospite speciale. Stasera Luca Bacchetti.

Ricardo Villalobos
Teatro Franco Parenti
Via Pier Lombardo 14

Il dj d’origine cilena superstar della Cocoon farà saltare il dancefloor di Elita. Ad affiancarlo Luca Bacchetti, Black Eyed Dog, Matthew E. White. Ingresso a 15€, dalle 19.30 a mezzanotte.

Wolfgang Flur
Tunnel Club
Via Sammartini 30

In collaborazione con il venerdì Le Cannibale suona stasera per Elita il lato hippy e festaiolo dei Kraftwerk. Non mancano alla consolle i resident Andrea Ratti e Uabos. Ingresso 15/13€ dalle 23.30.

Tom Trago
Q21
Via Padova 21

Il trasgressivo venerdì Qlab ospita per Elita, il dj olandese dal set instancabile con le sue selezioni che spaziano dalla disco, alla techno alla house più deep. Nelle due sale suonano anche Protopapa, Black Candy e Carlo Mognaschi. Ingresso a 15/17€, da mezzanotte.

The Magician
Magazzini Generali
Via Pietrasanta 14

Il venerdì Club Haus’80 si alle a con Elita e presenta al suo pubblico Stephen Fassano (The Magician), il produttore, dj e stilista belga che propone selezioni che spaziano dall’italo disco alla new wave al synth pop. In consolle anche Lorenzo Fassi. Ingresso a 20€ dalle 23.

Loco Dice & co.
East End Studios
Via Mecenate 86

Superevento della settimana con il djstar tedesco che infiammerà il dancefloor insieme a martin Buttrich, Robert Dietz e Yaya. Ingresso (da definire) dalle 23.

Sabato 13

Diesel Social Cafè Club
Ventura Lambrate
Via privata Oslavia 8
Dalle 17 alle 19, per tutti i giorni del festival il luogo dell’aperitivo del popolo di Elita in compagnia di djset firmati dal resident dj Dago (Elita Soundsystem) più un’ospite speciale. Stasera Micro Macro.

Yasiin Bey aka Mos Def
Teatro Franco Parenti
Via Pier Lombardo 14

Serata per gli amanti dell’hip hop con una superstar del genere in un live davvero imperdibile. Nel corso della serata anche la finale del contest rap Captain Futuro 2013 con Esa, Floor Essence breaking show battle, lo showcase di Macro Beats ft. Ghemon, Kiave, Mecna, Macro Marco, Parker Madicine, Laetitia Sadler trio e Dumbo gets Mad. Ingresso a 15€, dalle 18 a mezzanotte e mezza.

Clockwork
Tunnel Club
Via Sammartini 30

Il sabato house del locale ospita il djset dei Clockwork (al secolo Francesco Leali e Federico Maccherone), il duo milanese che sta spopolando in mezza Europa. Con loro anche i The Electricalz. Ingresso 15/13€ dalle 23.

Shystie
Q21
Via Padova 21

A riscaldare le due piste della disocteca arriva la regina dei club britannici che si alternerà con Lady Coco e Balsamo di Scimmia. Ingresso a 15/10€, da mezzanotte.

Ralf
Divina
Via Molino delle Armi ( a fianco dello Shu)

Il sabato Gloss Club vede alla consolle il suo resident Clay con lo special guest Ralf e la sua house solo da vinile. Ingresso a 15/20€ dalle 23.

14 aprile

Diesel Social Cafè Club
Ventura Lambrate
Via privata Oslavia 8
Doppio appuntamento che inizia alle 11 con Elita Baby djlab, dove per quattro ore si esibiscono dei nuovi talenti minorenni accompagnati dai loro genitori. La giornata presegue fino alle 17 con la consolle aperta a tutti i promettenti dj più adulti che vorranno esibirsi.

James Holden
Teatro Franco Parenti
Via Pier Lombardo 14

Chiude il festival Elita il famoso dj britannico che propone un mix tra techno, progressive, ambient e trance. Si alternano alla consolle Luke Abbott, Rudy Zygadlo e Jon Hopkins. Ingresso a 15€, dalle 17.30 a mezzanotte e mezza.

Afterparty
Q21
Via Padova 21

Il locale ospita il party di chiusura ad ingresso libero di Elita.

  • shares
  • +1
  • Mail