Buche stradali a Milano: al via 600 cantieri

35 milioni per continuare nell'opera di sistemazione del manto stradale. I primi trenta cantieri sarebbero dovuti partire il 2 aprile, ma si attende la fine delle piogge.


Siamo ancora nella fase dell'emergenza, nel senso che i lavori per la "rimessa in ordine complessiva" di strade, ponti e marciapiedi saranno nel 2014 (obiettivo, come al solito, sistemare tutto in tempo per l'Expo), ma nel frattempo continua il rifacimento del manto stradale per tutta Milano di cui abbiamo avuto un assaggio già l'anno scorso. Copertura di buche nella maggior parte dei casi, rifacimento dell'asfalto in molti altri, per un totale di 35 milioni di euro stanziati e 600 strade su tremila complessive.

I primi 30 cantieri partiranno a giorni, anzi, i lavori sarebbero dovuti partire il 2 aprile, ma le piogge continue hanno costretto l'amministrazione a rinviare il tutto. Si tratta solo del primo gruppo di 30 strade, a cui continueranno ad aggiungersene fino al completamento previsto entro luglio. Dopodiché partirà la seconda tranche di lavori.

Si rifanno le strade, ma nel frattempo si continua con gli interventi tampone per riempire le buche che si creano in seguito a ogni pioggia e nevicata: interventi più rapidi e meno costosi, ma anche meno utili del rifacimento del manto che evita - almeno in teoria - che le buche si ripresentino.

A essere interessate dai lavori saranno anche strade di norma abbandonate dal Comune, tra cui spiccano via Lopez, via Graf, via Eritrea, via Morgantini all'interno del quartiere San Siro (una di quelle messe peggio), via delle Orchidee, via Crescenzago, viale Palmanova. E grandi lavori si attendono su arterie enormi come via Famagosta e via delle Forze Armate, che saranno completamente rimesse a nuovo.

Lo stesso sindaco di Milano Giuliano Pisapia offre qualche informazione in più via Facebook:

Dopo i 340 interventi dello scorso anno, al via i lavori in 600 vie della città arrivando al ripristino di quasi 1/3 delle strade della città. Nelle prossime settimane sul portale http://www.comune.milano.it/ i dettagli con data di inizio e fine lavori per ogni via.

Per il momento sul sito del Comune ancora non si trova notizia - d'altra parte il sindaco dice "nelle prossime settimane" - ma l'idea di comunicare tempestivamente quali strade saranno momentaneamente chiuse, e fino a quando, è ottima, si potrà avere il tempo almeno di studiare percorsi alternativi per arrivare al lavoro.

A questo indirizzo trovate l'elenco completo delle zone e delle strade interessate dal rifacimento. Mentre qui le indicazioni sul "cosa fare" quando la vostra macchina o moto subiscono danni a cause delle buche.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: