Troppi nudi: niente fondi per Sgarbi?

Alcuni giorni fa avevamo riportato la notizia che nel 2008 Milano sarebbe stata la capitale della fotografia, con grandi mostre di maestri dello scatto come Usher Fellig, Joel Peter Witkin e Jan Saudek. Soprattutto gli ultimi due, hanno suscitato qualche perplessità in giunta. In particolare De Corato ha affermato di volere «linee guida precise» per quanto riguarda i rapporti Comune e mostre.

La decisione della giunta è rimandata ai prossimi giorni, vedremo. Però uno guarda un attimo in giro e cosa vede? Che a Parigi fanno ben altro: alla Biblioteca Nazionale aprono al pubblico un settore, denominato icasticamente “l’enfer”, in cui dal 1844 vengono custoditi i libri licenziosi, pornografici, erotici.

Per dirla tutta, "libri che si leggono con una mano sola"; ne fanno una mostra che andrà avanti fino a marzo, e diventa un evento planetario. Poi ci lamentiamo di essere la periferia dell'impero, ma non siamo neanche la periferia: siamo la provincia, della provincia, della provincia.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: