Cosa succede se "Mi rubo la bici"?

Marco Mazzei, blogger e ciclista, ha fatto questo esperimento: si è rubato la bici per ben 4 volte. Obiettivo: testare la reazione della gente durante "lo scasso".

Tempo fa ci aveva pensato il filmaker Casey Neistat di New York. Ora l'esperimento è stato replicato a Milano dal blogger Marco Mazzei, promotore della campagna #salvaiciclisti.

Lo stesso Mazzei, armato di seghetto, tenaglia e un rumoroso scalpello ha scassinato la sua bici parcheggiata, rispettivamente, in piazza XXIV Maggio, in via Tabacchi (giorno di mercato), a Porta Genova, in piazza Duomo e di nuovo in XXIV Maggio. La media per scasso è di circa un minuto. I testimoni, moltissimi, non hanno battuto ciglio. Soltanto nell'ultimo caso si è avvicinato un dipendente Atm chiedendogli se la bici era sua.

Rimane lo sconcerto e una certezza: il furto di bici è una piaga difficile da estirpare. A questo proposito proprio oggi c'è il primo incontro pubblico sui furti di bici con l'assessore alla sicurezza Marco Granelli alle 18:30 in c.so Garibaldi 71 presso Rossignoli. Bella iniziativa dal quale aspettiamo sviluppi. Qualche tempo fa ci prodigammo per consigliare qualche consiglio per evitare di farsi rubare la bici. Leggetelo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: