Il Comune si unisce al Giardino dei Giusti in Montestella

Qualche anno fa, nel 2003, è stato inaugurato al Montestella il Giardino dei Giusti milanese, dove sarebbero stati ricordati gli uomini e le donne tentarono di arginare il delirio delle leggi razziali nazifasciste.

Qualche giorno fa il Comune ha deciso di unirsi all’associazione – con cinque anni di ritardo, ma meglio tardi che mai – pur con le solite beghe condominiali su chi sia giusto o meno ricordare; tra i giusti, s’intende.

Il primo febbraio si terrà presso il Montestella la consueta cerimonia; trovate qualche altra informazione sulle imbarazzanti discussioni della giunta sulle celebrazioni per la giornata della memoria qui su Vivimilano.

  • shares
  • Mail