Nuovo parcheggio in Comasina. Via ai lavori, sarà pronto in 8 mesi

Attaccato alla metropolitana, 393 posti per le biciclette (con pista ciclabile) e 305 per le macchine. Costo: tre milioni di euro.

Si parlava pochi giorni fa dei parcheggi di interscambio a Milano, dove lasciare la macchina (a pagamento) per poi prendere i mezzi ed evitare così di impazzire nel traffico cittadino senza mai trovare un buco. Ne sta nascendo uno nuovo, di parcheggio, in Comasina.

L'appalto indetto da Metropolitana Milanese è stato vinto dall'impresa Magnati Geometra che si è aggiudicata il bando dello scorso 22 febbraio. “Procede spedito l’iter per la realizzazione del parcheggio di interscambio e ciclostazione a Comasina, un’opera che il quartiere aspetta da tempo. Da quando, cioè, la precedente amministrazione ha inaugurato nel 2011 il capolinea della M3, senza prevedere posti per parcheggiare le auto che da nord arrivano a Milano, creando così disagi sia ai pendolari sia ai residenti del quartiere, che con questa nuova realizzazione saranno finalmente più tutelati”, così ha parlato in burocratese stretto l'assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran.

Il parcheggio sarà nell'area tra via Rubicone e via Comasina e sarà attaccato alla fermata della metropolitana. Costerà 3 milioni di euro e sarà composto da un parcheggio per automobili con 305 posti: 36 nella parte a raso, 128 al piano terra e i restanti 141 al primo piano del prefabbricato.

Ma questa volta sono state ampiamente prese in considerazione anche le biciclette: 393 stalli, di cui 111 in rastrelliere coperte, ci sarà anche una pista ciclabile a doppio senso con percorso pedonale protetto. Queste le premesse (e le promesse), per toccare con mano bisognerà aspettare che l'area venga assegnata e che comincino i lavori. Durata prevista: otto mesi.

  • shares
  • +1
  • Mail