Car Sharing a Milano: perché non decolla?

Il car sharing è una di quelle cose intelligenti che però non ti spieghi mai bene perché non decollino. Oppure, te lo spieghi, ma la risposta è sconfortante. Perché nessuno vuole rinunciare alla protesi del proprio ego che è rappresentata dalla propria vettura.

Dal possederla, nel vero senso della parola, del poterne disporre quando si vuole. Anche se poi ci si fanno poche migliaia di km l’anno. L’ultima iniziativa in tema di car sharing è quella di Guidami, un servizio proposto dal Comune in collaborazione con l’ATM. Ci sono Smart, Punto, Doblò, e per i più esigenti, Mini.

Eppure ho come l’impressione che neanche se mettessero delle Lamborghini Murcièlago o delle F430 si riuscirebbe a cambiare qualcosa nella mentalità dell’italiano medio (niente di personale contro il nostro affezionatissimo lettore!). Voi come la vedete? Questa potrebbe essere la volta buona?

  • shares
  • +1
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: