Inquinamento alle stelle. Che fare? Limitare l'accensione delle caldaie

La battaglia sul fronte smog sembra lunga e agonizzante. per i nostri polmoni, in primis. In secondo luogo per gli amministratori comunali costretti a concepire idee e proposte per contrastare un morbo che sembra ormai endemico. Niente pozioni mirabolanti e miracolose, non lo è l'Ecopass non lo saranno le domeniche a piedi, niente che non agisca in sinergia con un piano strategico "a tutto tondo". Oggi dall'assessore Croci arriva la proposta di limitare l’orario di accensione degli impianti di riscaldamento a 12 ore al giorno invece delle 14 attuali. Il Comune lo sta già facendo sui propri immobili.

E dopo la promessa dei controlli "a tappeto" per verificare che gli impianti rispettino le leggi sia sul consumo di energia che sulla manutenzione, i Verdi insorgono dichiarandoli inesistenti. I controlli a campione, dice la nota informativa del comune, colpiscono il 15% dei 5mila impianti centralizzati e il 5% dei 10mila termoautonomi presenti in città. Sapete di controlli in atto o vi è capitato di subirne?

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: