Giuseppe Sala, chi è il candidato sindaco di Milano del centrosinistra

Dalla Pirelli all'Expo, passando per Telecom e Nomura Bank (la banca coinvolta nello scandalo Mps): il profilo dell'uomo su cui Renzi punta per conquistare le elezioni comunali di Milano.

Toccherà a Giuseppe Sala l'onore e l'onere di essere il candidato sindaco del centrosinistra dopo la vittoria alle primarie di Milano. Il manager, l'uomo che è riuscito nel miracolo (presunto o vero che sia, ormai, poco importa) di trasformare l'Expo in un successo e che adesso deve cimentarsi nell'impresa (che non appare poi così difficile) di continuare la stagione del centrosinistra a Palazzo Marino.

Una vittoria netta, ma non nettissima. Conquistata con poco più del 40% dei voti, quanto basta, comunque, per mettere a tacere improbabili polemiche. Resta invece da vedere se basterà a evitare che la coalizione si spacchi, vista la difficoltà che Sel potrebbe avere nel decidere di appoggiare un candidato che, con la sinistra-sinistra, ha davvero poco da spartire.

Ma chi è Giuseppe Sala? Laureato alla Bocconi nel 1983, entra subito in Pirelli, dove si occupa di pianificazione strategica e gestione degli investimenti. La carriera procede e Sala viene nominato Direttore Controllo di Gestione e Pianificazione Strategica del Settore Pneumatici di Pirelli, incarico che riveste dal 1994 al 1998, quando diventa amministratore delegato di Pirelli.

Nel 2002 se ne va da Pirelli per passare a un altro colosso, ma di diversa natura: la Tim. Il suo ruolo iniziale è di Chief Financial Officer, ma solo un anno dopo è Direttore Generale di Telecom Italia, ruolo che riveste fino al 2006, quando fonda Medhelan Management & Finance insieme ad altri tre partner. Diventa presidente della neonata società di consulenza e nello stesso periodo è anche senior advisor della banca d'investimenti giapponese Nomura Bank (la banca coinvolta anche nello scandalo Monte dei Paschi).

Nel gennaio 2009 l'allora sindaco Letizia Moratti lo nomina Direttore Generale del Comune di Milano, un anno e mezzo dopo inizia l'avventura dell'Expo, ricoprendo l'incarico di Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. Adesso è l'uomo che Renzi vuole come sindaco di Milano: sulle sue spalle la responsabilità di evitare che il dopo Pisapia, per il Pd, si trasformi in un disastro.

chi è giuseppe sala candidato sindaco milano

  • shares
  • +1
  • Mail