Maroni: si alla costruzione di una grande moschea a Milano

Il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ha aperto alla possibilità di avere una moschea a Milano.


Ci sono opinioni destinate a cambiare nel tempo. Qualche anno fa gli stessi appartenenti al partito di Maroni avrebbero alzato scudi contro l'idea di costruire una moschea a Milano, intenzione peraltro presente nel programma di Pisapia.

Il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, oggi ha aperto alla possibilità di avere una moschea a Milano durante la conferenza stampa che si è tenuta all'arcidiocesi di Milano. "Purché tutto avvenga «nel rispetto dei valori del territorio della cultura, delle tradizioni della nostra storia".

Non spetta a Maroni concedere un'autorizzazione per una eventuale moschea, da ribadire. Ma l'apertura è un segnale che va verso una società multietnica. Il Comune in questo senso si sta muovendo. Primo passo l’iscrizione all’albo dedicato alle associazioni religiose che hanno chiesto di essere regolarizzate. Il Pgt prevede degli spazi come luoghi di culto e nel momento in cui ci arriveranno delle domande, si tratti di una moschea o di altri luoghi di culto di altre religioni, il Comune di dice "pronto e aperto".

A voi la palla, popolo di 02blog. Secondo voi la costruzione di una nuova moschea a Milano, semplificherebbe la questione immigrazione? In un nostro vecchio post vi si chiedeva un’opinione su una nuova moschea a Milano. Si contava la maggioranza di detrattori. Era il 2009 e la questione si affacciava all'opinione pubblica in manieera prepotente a causa del terrorismo. Ora che le acque si sono quietate, a distanza di qualche annetto, ve lo riproponiamo.

Foto by Luciana.luciana, Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: