I luoghi abbandonati di Milano: la Galleria della Moda di via Boscovich

Serrande abbassate, un luogo ormai completamente vuoto. Aperto solo l'autosilos

Ci passi davanti per caso, e ti tornano alla mente un sacco di ricordi legati alla tua infanzia. Un luogo in cui ci ritorni per puro caso perchè, alla disperata ricerca di un parcheggio - in zona via Vittor Pisani - ti infili nel primo autosilos che trovi. Ed è proprio lui (ancora aperto): lo stesso autosilos in cui, a metà degli anni Ottanta, anche i tuoi parcheggiavano l'auto, quando si partiva dalla provincia per fare compere nella Galleria della Moda di via Boscovich.

Uscire dall'ascensore e ritrovarsi di fronte, dopo quasi 25 anni, i locali dei magazzini di abbigliamento Zevrò completamente vuoti fa un certo effetto. Sbirciando attraverso i vetri della porta si vedono ancora le scale mobili che portavano al piano di sopra, perchè al piano terra c'erano i lunghissimi banconi delle casse - con quegli enormi sacchettoni verdi, che portavamo a casa anche noi ogni volta che passavamo di qui -.

Solo il già citato autosilos e la portineria dello stabile sono ancora attivi: tutto il resto della galleria è completamente avvolto nel silenzio, vuoto e dimenticato. Lì dove oggi ci sono decine di serrande abbassate, e qualche insegna, una volta c'erano persone che andavano e venivano - forse un po' meno frettolose di oggi -. E c'era anche il Central Bar, di cui io ricordo solo il bancone altissimo (data la mia età di allora), e una mano che mi porgeva una bibita.

Purtroppo in rete non ci sono molte notizie sulla storia della Galleria - 'viva' di sicuro fino agli anni '90 -. Se ne sapete qualcosa di più, scriveteci qui sotto nei commenti!

Le immagini

Le immagini

Le immagini
Le immagini
Le immagini
Le immagini
Le immagini
Le immagini
Le immagini
Le immagini
Le immagini

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: