Alexander Pereira: chi è il nuovo sovrintendente della Scala di Milano

Noto per la capacità di raccogliere fondi, guadagnerà il 25% in meno del suo predecessore.

Il nuovo sovrintendente della Scala di Milano è stato infine scelto da Giuliano Pisapia e da tutto il cda, dopo una discussione di oltre due ore. Trattasi di Alexander Pereira, che prenderà il posto di Stéphane Lissner, che andrà invece a dirigere l'Opera di Parigi, dall'ottobre 2015. Pereira, 65 anni, è famoso per la sua abilità nel raccogliere fondi; cosa che di certo non sarà passata inosservata dal momento che il Teatro della Scala è in perenne crisi di liquidità e i sindacati sono già sul piede di guerra preoccupati dal bilancio e dai possibili licenziamenti.

Ma chi è Alexander Pereira? Nato a Vienna, ha lavorato per lungo tempo nel settore del turismo, prima di passare alla Olivetti in una sede in Germania, dove ha imparato il tedesco. Poi, più di vent'anni fa, il grande salto nel mondo della musica, come direttore dell'Opera di Zurigo (dal 1991 al 2010) e poi al vertice del Festival di Salisburgo, che lascia dopo soli due anni per approdare alla Scala.

Chi voleva un sovrintendente italiano sarà rimasto deluso, anche se Pereira non solo parla italiano, ma conosce molto bene Milano, visto che la moglie 25enne Daniela Weisser De Sosa (modella dal passato non privo di polemiche e pettegolezzi) studia moda all'Istituto Marangoni. E forse anche per questo Pereira è stato ben contento di lasciare Salisburgo per giungere a Milano, anche a costo di guadagnare "almeno il 25% in meno" del suo predecessore, che percepiva uno stipendio annuo (bonus esclusi) di 350mila euro, e senza neanche avere una casa in benefit.

Pereira ha conquistato il posto superando concorrenti di primissimo piano: il direttore del Piccolo Teatro, Sergio Escobar; Pierre Audi, a capo dell'opera nazionale olandese; il finanziere Francesco Micheli, ex membro del consiglio d'amministrazione che pur di guidare il teatro milanese era disposto a rinunciare interamente allo stipendio.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: