Mi Ami 2013: 7, 8 e 9 giugno, al via il festival di Rockit al Circolo Magnolia - Idroscalo

Concerti, dj set, live painting, fumetti e molto altro: il programma della tre giorni

Partirà questa sera l'edizione 2013 del festival Mi Ami, in programma il 7, 8 e 9 giugno presso l'Idroscalo-Circolo Magnolia: concerti, corsi, workshop, fumetti, live painting...e non solo. Il direttore del Mi Ami Stefano Bottura ha spiegato la filosofia dell'evento:

"I ragazzi hanno sempre voglia e necessità di Musica. Alla faccia di tutte le crisi e i profeti di sventura, la Musica è lì, sempre presente, ogni giorno tutto il giorno tutti i giorni, fa parte delle nostre vite, le accompagna, le condiziona, le rende migliori. E grazie alla Musica ci si incontra, si scopre sia il mondo che ci circonda sia le molteplici traiettorie di vita possibili"

Protagonista dell'appuntamento, giunto alla sua nona edizione, ovviamente la musica: ricchissimo come sempre il programma dei concerti diviso su tre palchi (Sandro Pertini, La Collinetta di Jack, Deezer).

Nel programma dell'edizione di quest'anno (sotto vi proponiamo il day by day) spiccano Selton, Dimartino, Dargen D'Amico, Noyz Narcos, Mecna, Jennifer Gentle, Appino, Linea 77, Giardini di Mirò e Patty Pravo.

VENERDI 7 GIUGNO
Noyz Narcos, Linea 77, ZEUS!, Sadside Project, Gli Ebrei, Hardcore Tamburo, Crono, Ayarcana, Dimartino, Bachi da pietra, Gazebo Penguins, Giuradei, L'Orso, Bianco, Threelakes, Verbal, Say Dubai, Pedar Poy + Machete Bass, Mushy, Dracula Lewis, Mohko + Bane, DNN

SABATO 8 GIUGNO
Stylophonic, Bot, Riva Starr, Dargen D'Amico, Selton, Amari, Honeybird & the birdies, The Rust And The Fury, Lactis fever, Jennifer Gentle, Dumbo Gets Mad, Piatcions, Miss Chain & the Broken Heels, New Ivory, At The Weekends, Omid Jazi, The Assyrians, We, the Modern Age!, Phill Reynolds, Hang On, Cane!, Mecna, Loop Loona feat. Night Skinny, Coez, Mani Pulite

DOMENICA 9 GIUGNO
Appino, Patty Pravo, Mauro Ermanno Giovanardi & Sinfonico Honolulu, Spiritual Front, Sycamore Age, Vanity, Platonick Dive, Rockit All Starz, Giardini di Miro', His Clancyness, Cosmo, Brothers in Law, Blue Willa, Wildmen, The Van Houtens, Wolther goes stranger, The Meteopathics, Sylvia

Eccovi qualche informazione più 'tecnica': la tessera Arci non servirà per accedere al festival (anche se chi l'avrà potrà ottenere uno scontro sul parcheggio - prezzo fisso 4 euro al giorno). L'ingresso per ogni singola giornata costa 12€, mentre l'abbonamento costa 27€ in prevendita e 30€ in cassa. Tutti coloro che arriveranno al festival in bicicletta riceveranno un drink in omaggio. Sarà inoltre disponibile un servizio navette gratuito da Piazzale Loreto.

  • shares
  • +1
  • Mail