Basta cemento: i vincoli della Regione alle opere per l'Expo 2015

La Regione Lombardia ha deciso di mettere sotto tutela alcune zone di Milano ritenute ad interesse paesaggistico, in vista dei lavori per l'Expo 2015, che prevedibilmente, gireranno la città come un calzino. Porta Ticinese, il Parco delle Basiliche, i Navigli, ma anche luoghi meno "in" come piazza Aspromonte, o piazza Guardi, oltre a molte delle aree interessate alla costruzione di parcheggi sotterranei.

Davide Boni, assessore all'urbanistica ha dichiarato che non si ripetanno gli errori commessi con il Progetto CityLife, e che ogni progetto dovrà essere approvato preventivamente da una commissione regionale che ne valuterà l'impatto ambientale. Speriamo bene: qui sopra uno straniante video promozionale per l'Expo 2015.

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: