Milano, il pacchetto sicurezza di Maroni e le deportazioni Atm


Sembra proprio che a partire dal pacchetto sicurezza - peraltro ancora non in vigore - in poi le cose siano cambiate. Basti pensare ai controlli sui mezzi Atm, con deportazione inclusa. In questura, per carità, dove non accadrà nulla di diverso dal solito.

Una misura giusta, che però fa storcere il naso a molti, evidentemente soddisfatti di pagare il biglietto anche per chi preferisce viaggiare alla lusitana. Leggete i commenti all'articolo di Repubblica, per esempio. Lì si vede dove la sinistra ha perso alle elezioni: il lettore di Repubblica non me lo immagino proprio come un iscritto a Forza Nuova.

Eppure i commenti sono tutti del tono "E' giusto così". E' giusto così ed era ora che qualcuno lo facesse. Anche se poi, come spiega benissimo Manganelli, il capo della Polizia, non serve a nulla. Potete leggere anche qualche statistica a riguardo dopo il salto.

Fonte: Rapporto del Ministero degli Interni sulla criminalità in Italia

«L'incidenza degli stranieri tra i denunciati, però, varia molto a seconda dei reati. Si va da incidenze basse, come il 3% per le rapine in banca o il 6% per quelle negli uffici postali, al poco meno del 70% che caratterizza i borseggi, ovvero quelli che la classificazione riportata definisce "furti con destrezza". Tra questi due estremi, gli stranieri costituiscono il 51% dei denunciati per rapina in abitazione o furto in abitazione, il 45% dei denunciati per rapina in pubblica via, il 19% per le estorsioni e il 29% per le truffe e le frodi informatiche. Intorno ad un terzo dei denunciati troviamo gran parte dei reati violenti. La quota di stranieri qui va dal 39% dei denunciati per violenze sessuali al 36% per gli omicidi consumati e al 31% per quelli tentati, al 27% dei denunciati per il reato di lesioni dolose. Simili sono poi le percentuali di stranieri sul totale degli arrestati per alcuni reati predatori strumentali, come i furti di autovetture (38%) e gli scippi (29%). E' importante sottolineare che la netta maggioranza di questi reati viene commessa da stranieri irregolari, mentre quelli regolari hanno una delittuosità non molto dissimile dalla popolazione italiana»

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: