La commissione antimafia ombra per gli appalti dell'Expo 2015

palmarinoSettimana scorsa vi avevamo raccontato della decisione di parte della giunta di non istituire nessuna commissione antimafia per monitorare chi metterà le mani sugli appalti dell'Expo 2015. Ah già: forse Letizia Moratti era al telefono con Saccà per piazzare Eliana Miglio. In ogni caso: il Pd, guidato da Pierfrancesco Majorino, non si arrende e continua nella creazione di strutture ombra, costruzioni oscure, a parer mio di dubbia utilità.

O se anche ne hanno qualcuna, è solo un sottopancia durante un qualunque Tg, e un pò di visibilità mediatica in più. Il Pd parla di "Una commissione antimafia ombra". Nel frattempo Giulio Gallera ribadisce il suo no alla Commissione:"E' uno strumento inutile". Giusto: in fondo secondo molti Milano è solo la nuova capitale della ndrangheta.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: