Ronde d'arte a Milano

In centro a Milano, ci sono una decina di monumenti pronti per essere sottoposti ad un lifting. I monumenti vanno da piazza Cavour con il buon Camillo Benso, fino al Garibaldi di Cairoli, passando per l'ex re di Piazza del Duomo. Oltre ad essere restaurati, i monumenti saranno dotati di apparecchi a voltaggio anti-piccioni. Ma una volta restaurati che succede? Si rimollano all'incuria? No.

L'Accademia di Belle Arti li prende in cura, allestisce delle squadre d'assalto che si occuperanno di controllare che nessuno li rompa o li imbratti. Ronde artistiche anti vandalizzazione. Il restauro avverrà ad opera di una società privata, che come compenso potra gestire degli spazi pubblicitari adiacenti alle statue (sotto?). Speriamo solo che le pubblicità non siano invasive. A tal proposito l'assessore Cadeo ha dichiarato al Corriere della Sera:

"Purtroppo di fronte al rischio che qualche installazione non rispetti il buon gusto necessario a un sito come piazza del duomo esiste. Ma noi come Comune non abbiamo molti strumenti per operare"(nel senso che il comune non ha molti soldi ndr)

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: