Der Spiegel: lo skyline di Milano è ormai sorpassato

Questa volta non si tratta di offese belle e buone, come all’epoca della famosa copertina con la P38 nel piatto di spaghetti. Si tratta solo di un semplice ragionamento: nelle città dei paesi emergenti grattacieli dalle forme sempre più ardite spuntano ormai come funghi – afferma il settimanale tedesco in un recente articolo – mentre l’occidente segna il passo. Anche all’interno della stessa Europa, sostiene, “città come Instanbul e Mosca sono più dinamiche di Londra, Parigi o Milano”.

Chissà cosa ne pensano tutti quelli che in questi anni si sono scagliati contro i prossimi grattacieli della Fiera “buoni forse per Shangai ma non per Milano”. O quelli che, dalla parte opposta, li hanno addirittura salutati come il simbolo di “un nuovo rinascimento urbanistico e architettonico”. Forse dovremmo tutti renderci conto che tutto questo rumoroso dibattito è un po’ provinciale. Siamo rimasti indietro ormai, che ci piaccia o no.

Mentre ci pensate su, potete fare questa cosa divertente: provate a digitare “skyline milan” sul motore di ricerca di Flickr: troverete le foto di questo tipo che indica la nostra cara città come la sua “worst city ever in me life” (sic!). Dev'essere perchè è di Torino.

Foto: alex graves, Flickr.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: