Mercato immobiliare a Milano: meno 11,8% nell'ultimo anno, compravendite in crisi

casa di ringhieraI prezzi non scendono, la bolla non esplode, ma inevitabilmente si compra meno. Il rapporto immobiliare presentato dalla Agenzia del Territorio racconta in maniera piuttosto dettagliata come la flessione del mercato immobiliare a Milano nell'ultimo anno abbia toccato quota 11,8%.

Il classico mattone resta comunque un investimento in grado di garantire un rendimento annuo del 5% circa, a seconda della zona dell'immobile. In realtà c'è un solo mercato che continua a tirare a Milano: quello delle case di lusso, gli immobili definiti di pregio, sui quali la Tirelli & Partners periodicamente pubblica una ricerca.

Uno dei casi più singolari è quello di un imprenditore che ha acquistato una villa in zona Corso Magenta staccando un assegno da trenta milioni di euro. Trattativa riservata, ça va sans dire - qui il pezzo del Corriere

«Il calciatore sborsa senza problemi 4-5 milioni di euro. Invece ci sono capitani d'azienda che davvero non badano a spesa. E non tremano nemmeno davanti a un investimento da 10 milioni di euro»

Trovate tutto il rapporto in pdf sul sito dell'Agenzia del Territorio.

Foto | Zanzibar, Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: