Indagato il proprietario della sedia elettrica del Luna Park

La notizia ve l'abbiamo già comunicata l'altro giorno, ma adesso c'è un aggiornamento. Leggo da Vivimilano che il proprietario dell'attrazione tanto discussa, ovvero la 'sedia elettrica' del Luna Park zona Idroscalo, è stato indagato. Il magistrato gli ha contestato "atti contro la pubblica decenza", ed inoltre ha affidato il manichino al proprietario dell'area.

Dopo che il proprietario stesso, visto il clamore mediatico della cosa, aveva deciso di chiudere l'attrazione, ora arriva la chiusura coatta. Non so come voi la pensiate a proposito dell'attrazione in sé, vi è sembrata una cosa di dubbio gusto, vie è piaciuta, l'avete trovata orribile o bellissima. Non so. Ma a parte il giudizio di merito sulla cosa in sé, indagare il proprietario secondo è giusto? Oppure è un'azione da paese bigotto?

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: