La collina dei ciliegi della Bicocca ha finalmente aperto!

ciliegi aperti bicoccaUn paio di mesi fa ci eravamo chiesti se sarebbe mai successo. Ebbene, dall’inizio di luglio le barriere che circondavano la nuova collina artificiale della Bicocca, già pronta da ormai almeno un anno, sono state rimosse e ora il pubblico può accedervi senza problemi.

Tranne quelli determinati dalla ripida scalinata che potete vedere nella foto, ovviamente. Una volta in cima si possono vedere varie cose: si può realizzare quanto siano deprimenti gli edifici di Niguarda, ad esempio. Oppure si può puntare lo sguardo verso il cosiddetto centro direzionale, e immaginarsi (con soddisfazione o con orrore, a voi la scelta) lo skyline che avrà Milano nel 2015.

In rete c’è già chi ne ha scritto peste e corna: a me, ad essere sincero, la collina non è dispiaciuta. Nonostante la spazzatura che traboccava dai cestini e si lasciava trasportare dal vento. Nonostante le rare ed orride panchine minimali formate da un unico blocco bianco di cemento.

Anche le “solite” scritte idiote dei teens locali sul muretto della cima (cose agghiaccianti tipo “Pallina perdonami!!! Io ci tengo ancora a te...mi manki!”) avevano un che di suburbano che non guastava. Provate anche voi, andate a farvi un giro sulla nuova altura artificiale di questa città priva di punti panoramici, mentre aspettate con ansia le prossime colline del Portello. E poi fateci sapere cosa ne pensate, mi raccomando.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: