Vittorio Sgarbi: Mi dimetto dalla carica di Assessore

La notizia è degli ultimi minuti, la riporta l'Ansa. Vittorio Sgarbi, sindaco di Salemi, dà l'ultimo colpo di coda e si dimette. Dopo aver vinto il ricorso al Tar che ha giudicato illegittimo il suo licenziamento dalla carica di assessore, Vittorio Sgarbi decide di andarsene di sua iniziativa.

Vittorio Sgarbi ha dichiarato, in una lettera al sindaco del capoluogo lombardo, Letizia Moratti, diffusa dal suo avvocato Giampaolo Cicconi:

"Da assessore alla Cultura in carica a Milano mi dimetto e resto sindaco di Salemi" questo a causa del fatto che è consapevole della ''verificata incompatibilita' fra due cariche (sindaco e assessore ndr) nello stesso ordine di amministrazione''

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: