In prefettura 2000 impronte contro il pacchetto sicurezza

digitaliInsolita la protesta dell'Associazione Rete Migrante che ha recapitato duemila impronte digitali alla Prefettura, le loro. L'iniziativa, che segue alle numerose proteste sollevate dalla misura del governo nei confronti dei Rom, è stata organizzata dall'associazione 'Rete migrante'.

L'associazione è contro la Bossi Fini e persino della Turco Napolitano. Propone l'abrogazione di tutti i reati connessi alla condizione di clandestinità e di fermare tutte le espulsioni. Posizioni radicali, ovviamente condivisibili o no; sta di fato che ad essere critica sulla schedatura dei rom non è solo l'Unione Europea.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: