Multe fino a 500 euro per una canna per strada


Leggo da Affari Italiani e riporto qui. Pare che la vena militar-repressiva della Moratti non sia esaurita, anzi, pare stia trovando nuova linfa vitale con un nuovo fronte su cui agitarsi, quello delle canne. Secondo quanto riporta il quotidiano online la Sindaca starebbe per mettere in piedi un'ordinanza contro chi si fa le canne in pubblico.

Grazie ai nuovi superpoteri che il ministro Maroni (e non un ragno radioattivo) ha conferito ai sindaci la Moratti, di comune accordo con il prefetto, sta pensando ad una pena pecuniaria che arriva fino a 500 euro. L'ordinanza, viene sottolineato, riguarderà il decoro. Ovvero non si potranno fare canne in luoghi pubblici. Quest'ordinanza andrà di pari passo con quelle sulla prostituzione, sull'accattonaggio e sui graffiti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: