Sanità in Lombardia: ogni giorno sei denunce contro i medici

errori medici risarcimentoDella Clinica S. Rita non ci ricordiamo più: eppure, chissa che fine avranno fatto Brega Massone, Presicci, tutti quei Doc Benway degni del Pasto Nudo sostenuti dal modello lombardo veneto della sanità pubblico-privata. Al di là dei casi limite però, c'è in atto da qualche anno una vera guerra dei pazienti contro i medici, basti pensare che ogni giorno in Lombardia - sono dati rilasciati a maggio scorso -

sei pazienti denunciano Aziende Ospedaliere e Aziende Sanitarie Locali: questo è il dato più rilevante che emerge dal monitoraggio presentato il 27 marzo 2008 dalla Direzione Generale Sanità della Regione. Il rapporto ha considerato i dati provenienti da ospedali e ASL riferiti agli ultimi otto anni (cioè dal 1999 al 2007), periodo in cui 16.738 pazienti hanno messo sotto accusa le strutture e il personale sanitario della regione

Una quantità altina che incita ache al google business: date un'occhiata a questo link, per esempio, è il risultato della query su "risarcimento errori medici". Collegamenti sponsorizzati che fioccano, blog, come potrete notare, il mercato del malato che vuole una mano a farsi risarcire. Anche i medici però non stanno fermi, e se andate sul sito di Associazione Amami, trovate la loro organizzazione che si occupa di smontare le

frivolous lawsuit denunce infondate operate verso i medici. Purtroppo un medico innocente, trascinato in giudizio, non avrà il ristoro dei danni patiti dalla sola assoluzione. Come noto il danno che un professionista riceve dalla stessa vicenda giudiziaria, che lo ha visto scagionato da ogni addebito, ha come conseguenza danni patrimoniali ed extrapatrimoniali incolmabili
  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: